ASSISTENZA EDUCATIVA DOMICILIARE

Il Servizio di assistenza educativa domiciliare è un intervento volto a supportare le famiglie in difficoltà nell’esercizio della loro funzione di cura, educazione e integrazione sociale dei figli e ad affiancare i bambini e i ragazzi nel loro processo di crescita. Il Servizio si rivolge ai nuclei familiari in condizioni di disagio socio ambientale individuati dai servizi sociali territoriali, inteso a fornire un aiuto esterno alla famiglia nelle problematiche della vita quotidiana.

Si tratta di un intervento innanzitutto preventivo, che mira allo sviluppo armonico del minore all’interno del proprio contesto socio-culturale, che include tanto il nucleo familiare quanto il gruppo sociale di appartenenza. In relazione a questi fini, metodologicamente ed operativamente è di primaria importanza aiutare il sistema familiare a riattivare risorse interne ed esterne, temporaneamente “congelate”, nel rispetto e nella valorizzazione del legame affettivo minore – nucleo d’origine. L’intento è infatti quello di ridurre al minimo la possibilità di allontanare il minore dalla situazione di rischio evolutivo in cui viene a trovarsi, e quindi di riuscire ad evitare soluzioni a volte forzate e traumatiche quali l’affidamento, l’adozione o l’istituzionalizzazione.